Beni architettonici

  • CONVENTO DEI FRATI CAPPUCCINI

    CONVENTO DEI FRATI CAPPUCCINI

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum »

  • CONVENTO DEI FRATI CAPPUCCINI

    CONVENTO DEI FRATI CAPPUCCINI

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum »

  • CAPPELLA E COMPLESSO DI SANTA MARIA GORETTI-COLL

    CAPPELLA E COMPLESSO DI SANTA MARIA GORETTI-COLL

    La sua era una famiglia contadina di umili origini ma dignitosa e devota ai principi cristiani. Col crescere della famiglia il piccolo podere del padre non fu più sufficiente al suo sostentamento, decise così di trasferirsi nella campagna di Paliano, presso la fattoria del senatore Scelsi, nella quale venne impiegato come mezzadro. Il luogo non è molto cambiato da allora, il casolare abitato dalla famiglia della santa ancora si trova immerso nel verde; la casa era poverissima e fatiscente ed una lapide ricordava il passaggio della famiglia marchigiana in questa tenuta di Colle Granturco: qui i Goretti dimorarono solamente tre anni. Al centro della fattoria di Colle Gianturco c’è una cappella di campagna e vicino all’ altare vi è oggi il quadro di della santa. »

  • BIBLIOTECA DI ARTE CONTEMPORANEA - ZERYNTHIA

    BIBLIOTECA DI ARTE CONTEMPORANEA - ZERYNTHIA

    Dal mese di luglio 2001 è aperta al pubblico la Biblioteca d'Arte Contemporanea dell'Associazione d'Arte Contemporanea Zerynthia, in comodato d'uso al comune di Paliano (Frosinone). La Biblioteca d'Arte Contemporanea è un progetto unico nel suo genere nel centro sud italiano: il suo patrimonio bibliografico racchiude più di tremila volumi editi dalla seconda metà del secolo appena trascorso fino ai giorni nostri. La Biblioteca situata all'interno della "BIBLIOTECA COMUNALE" href="http://benecomunepaliano.it/stage/?Biblioteca comunale di Paliano, comprende monografie, cataloghi di mostre collettive tenute in Italia e all'estero e riviste specializzate. Il soggetto trattato nei volumi abbraccia l'Arte dagli anni cinquanta fino ai giorni nostri. Molti volumi sono a tiratura limitata, autografati ed in più lingue. »

  • BIBLIOTECA COMUNALE

    BIBLIOTECA COMUNALE

    La Biblioteca Comunale di Paliano ha una sede stabile dal 1989, si sono susseguite diverse fasi di apertura e chiusura, ma dal 1992 può contare su una continuità di apertura con personale adibito adeguatamente alla gestione della biblioteca. E' situata al centro del paese, vicino al Municipio. Statuto del 4 luglio 2011 stipulato nella sede del palazzo comunale di Ceccano fra i legali rappresentanti dei seguenti enti: ACUTO-ALATRI-AMASENO-ANAGNI-BOVILLE ERNICA-CASTRO DEI VOLSCI-CECCANO-CEPRANO-FERENTINO-FROSINONE-GIULIANO DI ROMA-MOROLO-PALIANO-PATRICA-POFI-RIPI-SERRONE-SGURGOLA-SUPINO-VALLECORSA-VEROLI »